FORUM GIAPPONE
Benvenuti

FORUM GIAPPONE

curato da paola ghirotti パオラ・ギロッティ
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Paola Ghirotti un Giappone calendario per il 2013
Paola Ghirotti un Giappone mani calendario per il 2012
noi nella rete


tradotto da enju
Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
CalendarioCalendario
east 36

 
 
 
 

Condividere | 
 

 Yasumasa Morimura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Yasumasa Morimura   Mer Set 12, 2007 4:51 pm

Yasumasa Morimurarse
«Requiem per il XX secolo. Il crepuscolo degli dèi turbolenti»,
Fondazione Bevilacqua La Masa

Nato a Osaka nel 1951, Morimura appartiene a quella generazione di artisti giapponesi cresciuti in un paese sconfitto in cui la cultura occidentale e in particolar modo americana sembrava farla da padrona, entrando sovente in conflitto con le radici e gli elementi di una tradizione millenaria. Di questo conflitto i lavori di Morimura sono sempre stati un’espressione sintomatica, pensiamo alla serie di «travestimenti» hollywoodiani, in cui il performer appariva ora nei panni di Vivien Leigh ora in quelli di Marilyn. Una volta ha anche «rifatto» Casablanca e si è presentato in una base militare giapponese negli abiti che in quel film indossava Ingrid Bergman. La cifra degli (auto)ritratti che l’hanno fatto conoscere sulla scena internazionale (le sue fotografie sono nelle più importanti collezioni d’arte contemporanea) è sempre stata l’estrema raffinatezza, la cura maniacale di ogni particolare, un’ambiguità per molti versi inquietante e irrisolta, anche se talora accattivante.

Per lui, come raccontava in un’intervista al critico Kai Itoi, riportata in catalogo, esistono due tipologie di esseri: quelli riconducibili alla figura di Amaterasu, «dea del sole, calda e compassionevole», e quelli più simili a Susanoo, il dio del mare e delle tempeste, dio violento del Pantheon giapponese. E se, con i ritratti di attrici o di artiste come Frida Kahlo, finora si era cimentato con le figlie di Amaterasu, in questo Requiem fa i conti con le personificazioni di Susanoo. Le individua nei grandi leader della storia del Novecento, da Lenin a Mao, da Hitler a Guevara. Così la mostra è un susseguirsi di immagini e di video, in cui vediamo Morimura re-impersonare la celebre immagine di Guevara firmata Korda, così come il Mao di Warhol. In altre immagini simbolo del secolo il performer diventa il presunto assassino di Kennedy, Lee Oswald, nel momento in cui viene ucciso da Jack Ruby, o il prigioniero vietnamita giustiziato a Saigon, o ancora Albert Einstein che mostra la lingua come nel celebre ritratto del padre della relatività.

Più complessa l’operazione che Masamura compie con il video Requiem: la triste futilità dell’uomo in cui Lenin arringa la folla nel maggio del ‘20 (l’epigrafe recita «La guerra è futile, anche la pace è futile, il potere è infinitamente futile, l’uomo è tristemente futile»). Per realizzarlo Masamura ha scelto il quartiere di Kamagasaki, alla periferia di Osaka, la città dove è nato. Come comparse un centinaio di persone del posto in gran parte senza tetto. Kamagasaki è un quartiere operaio che negli anni 60 e 70 visse grandi lotte sindacali e ora è degradato, un sorta di Bronx asiatico, accanto al quale sorse più di recente un avveniristico parco divertimenti costato oltre trecento milioni di dollari. L’investimento in montagne russe, giostre, negozi e cinema si rivelò un fallimento, il Comune ci versò qualche altro miliardo di yen per recuperarlo, ma senza successo. «Si diceva - spiegava ancora Masamura a Itoi - che Kamagasaki fosse una sorta di giungla, che era pericolosa, noi bambini dovevamo stare a debita distanza. Ma, se ci pensiamo bene, nel dopoguerra molti giapponesi vivevano come la gente di Kamagasaki vive oggi». Quale luogo migliore che un rifugio di senzatetto, per far rivivere Lenin?

I conti con la cultura giapponese Masamura li fa attraverso Mishima. Veste i suoi panni e declama, uniforme marrone e bandana in testa, l’ultimo discorso dell’intellettuale nichilista, affascinato dal mito del Superuomo. Anche qui memoria e immedesimazione si intrecciano: per Casablanca Masamura era stato nella base aerea di Gifu. E lasciando la base il suo pensiero andò a Mishima che nel 1970 aveva cercato di far partire un colpo di Stato dal quartiere generale delle forze di autodifesa di Tokyo e, respinto dai militari, dopo un discorso appassionante sull’arte si tolse la vita: «Mentre me ne andavo pensai che Mishima probabilmente non se la sentiva di uscire di lì, e lì morì. Se avesse nutrito il suo lato femminile, la sua Amaterasu, forse non sarebbe morto in una caserma a quarantacinque anni». Snocciolando il suo Requiem per un secolo che ha visto tramontare gli «dei turbolenti», Morimura sembra dirci che lui stesso, come noi, fluttuante tra Amaterasu e Susanoo, non sa oggi come placare il male di vivere.
fonte: la stampa

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: Yasumasa Morimura   Gio Set 13, 2007 9:59 pm

Embarassed ehm ..dove essere Fondazione Bevilacqua? Fa comunque pensare al dualismo Yin Yang...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: Yasumasa Morimura   Ven Set 14, 2007 9:09 am

scusami kao do per assodate alcune cosa
l'indizzo e di seguto il link
La Galleria di Piazza San Marco
San Marco, 71/c
Venezia
Telefono +39 041 5237819

http://www.bevilacqualamasa.it/archivio/2007_San%20Marco_1295/pagina.html

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Yasumasa Morimura   

Tornare in alto Andare in basso
 
Yasumasa Morimura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
FORUM GIAPPONE :: Giappone 日本 Japan :: eventi, mostre-
Andare verso: