FORUM GIAPPONE
Benvenuti

FORUM GIAPPONE

curato da paola ghirotti パオラ・ギロッティ
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 sicurezza degli alimenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
steve
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 199
Localisation : roma
Punti : 113
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: sicurezza degli alimenti   Mar Mar 25, 2008 4:48 pm

Il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop ha appreso da accreditate fonti londinesi, che il governo Giapponese ha deciso, in via cautelare, di non sdoganare le mozzarelle giunte a Tokyo dall’Italia, a causa della ipotetica contaminazione da diossina. Secondo le medesime fonti, le catende della Grande Distribuzione del Sol Levante avrebbero iniziato a ritirare le mozzarelle dagli scaffali.
L’export verso il Giappone di Mozzarella di Bufala Campana nel 2005 si attestava a 329mila kg per un valore commerciale di 2, 3 milioni di euro

L'indagine dei carabinieri del Nas e del Noe coinvolge tuttora più di 200 aziende, allevamenti e caseifici.
Il responsabile del servizio veterinario della Campania, Paolo Sarnelli, rassicura: "Su 80 esami sul latte di bufala tuttora in corso nei laboratori italiani, solo 2 sono conclusi e segnalano uno sforamento minimo di diossina tuttavia, tale esito non può essere in un nessun caso considerato rappresentativo dell'accertamento globale".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.gobesso.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mar Mar 25, 2008 4:56 pm

in giappone, i recenti episodi di cibo contraffato proveniente dalla cina lo dimostrano,
i controlli sono accurati
per arrivare a questo provvedimento
devono avere prove evidenti

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Gio Mar 27, 2008 1:44 am

certo ma il fatto è che l'inquinamento da diossina è tipico dello smaltimento di rifiuti industriali per come si forma la stessa chimicamente, il che significa che probabilmente ci sono delle industrie , probabilmente di fuori, che hanno scaricato i lolro scarti abusivamente nel terreno pig , non c'entra gran che l'immondizia urbana,
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Gio Mar 27, 2008 7:53 am

"Non c'è nessun bando" da parte dei Paesi asiatici, e neanche dalla Corea del Sud, rispetto all'import di mozzarella di bufala campana: "e non ci risulta che quantitativi di mozzarella siano fermi alla dogana in Giappone". Lo ha affermato il comandante dei Nas, Saverio Cotticelli, al termine del vertice svoltosi al ministero della Salute. Secondo Cotticelli si tratta infatti di una "bolla mediatica" e di un "allarme esagerato"

secondo il presidente del consorzio Franco Consalvo ...Abbiamo avuto informazioni sbagliate precedentemente. In realtà la mozzarella campana, importata in Giappone da 10-12 caseifici dell'area Dop, è fisicamente ferma alla dogana perché sottoposta a degli accurati controlli. ...Si tratta di poche migliaia di chili di mozzarella di bufala dop arrivate a Tokyo alla fine della settimana scorsa. Le analisi potranno durare ancora qualche giorno, e vista la situazione mi sembra di poter concludere che il Governo giapponese sta facendo solo il suo dovere...

appunto leggasi la prima notizia
è il caso di dire che è tutta una bufalata affraid

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Ven Mar 28, 2008 12:03 pm

fonti dell'Ambasciata d'Italia a Tokyo riferiscono che le autorità sanitarie giapponesi hanno autorizzato lo sblocco parziale delle mozzarelle italiane ferme da giorni alle dogane degli aeroporti di Tokyo e Osaka: nel corso della nottata sono state sdoganate tutte le partite di mozzarella, sia di bufala che di mucca, non provenienti dalla Campania

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Sab Mar 29, 2008 9:10 pm

Surprised purtroppo le bolle mediatiche di danni ne creano comunque per un pò..e sbloccare quelle non campane è come se sbloccassero tutta la pasta europea fuorchè quella italiana...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Dom Mar 30, 2008 9:40 am

la mancanza di una seria tutela del territorio, partendo dai piani regolatori, ci porterà sempre piu' sorprese
ieri guardando fuori dal finestrino dal treno, lo spettacolo era desolante
per assurdo vengono da rimpiangere i latifondi
un allevamento di bufale di quelli extra campania che conosco da decenni ora si trova tra due grossi insediamenti di prodotti chimici
latina era terrirorio di bonifica dove le bufale erano di casa, quello che doveva essere un ecosistema ed anche una risorsa agricola e' diventato un proliferare di villette a schiera a benefico di sempre più devastanti cave

peccato che l'articolo della Kada non e' stato "ben letto" il progresso in mano ai fessi diventa regresso, il pianeta delle scimmie...

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mer Apr 02, 2008 12:13 am

Evil or Very Mad Crying or Very sad pensare che le mozzarelle che avevo mangiato al Circeo me le sogno di notte tanto erano squisite....certo che non siamo progrediti cosi tanto dai tempi della boniifica o delle...lestre??? Se ci intossichiamo l'ambiente che serve il resto poi ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Sab Set 06, 2008 11:43 am

paese che vai...
altro modo di gestire le frodi:
The president of a wholesale rice processing firm under fire for reselling inedible tainted rice for human consumption apologized over the company's activities in a news conference on Saturday, admitting that he ordered the illicit sales.
"I handed down the orders. I gave the OK in response to a question (in the workplace) over whether it was all right to do it," said 73-year-old Mitsuo Fuyuki, president of Mikasa Foods, in a news conference in Osaka's Kita-ku on Saturday morning.
Fuyuki also revealed that the company had kept two sets of account books to conceal its activities.
"I have caused everyone great trouble and concern," Fuyuki said at the beginning of the news conference, bowing deeply. "We are currently recalling products under instruction from the Ministry of Agriculture, Forestry and Fisheries."
Commenting on the fact that the rice sold by Mikasa Foods was tainted with the pesticide methamidophos and carcinogenic aflatoxin B1 mold, Fuyuki said, "I was basically aware (of the dangers). I deeply regret it."
fonte: msinichi

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mer Set 17, 2008 6:53 pm

Shuichi Nakagawa, 54 anni sembrerebbe si sia tolto la vita dopo la divulgazione della notizia dello scandalo del riso:
sono oltre 370 le aziende alimentari coinvolte nella compravendita di riso avariato non commestibile, per lo più proveniente dall'estero, in cui sono state rinvenute tracce di pesticida e distribuito dalla Mikasa Foods
il risoin questine è andato a male o di bassa qualità e può essere utilizzato solo per preparare colle e altri materiali industriali invece sembra che sia servito per sakè, okashi, e distribuito in alcune catene di fast-food

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mer Set 17, 2008 8:50 pm

Shocked Crying or Very sad di certo una notizia grave, nella cucina giapponese il riso è praticamente come i derivati del grano per noi, andare in Jap senza mai toccare riso è praticamente impossibile...poi le tecniche di insaporimento una certa mascheratura di eventuali magagne la possono dare...ma la faccenda delle aflatossine è decisamente seria^^''
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Ven Set 19, 2008 11:29 am

Ota Seiichi ministro dell'Agricoltura si e' dimesso per lo scandalo del riso avvelenato l'interim del ministero sara' affidato a Machimura Nobutaka

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
manu
samurai
samurai
avatar

Numero di messaggi : 118
Localisation : Roma
Punti : 71
Reputazione : 14
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: formaggi italiani   Mer Set 24, 2008 8:57 pm

Lo scandalo del riso in giappone ha portato un ministro alle dimissioni.
Lo scandalo cinese del latte in polvere tossico sta facendo su e giù nella nostra informazione in carta e in video.

Ma lo scandalo tutto italiano dei formaggi che, avariati, muffiti, scaduti da oltre un anno, corredati di escrementi di topi e compresi di plastiche di imballaggio venivano (vengono) rilavorati per ricavarne sottilette, preparati per l'industria, grattugiati misti da supermercato, quello è sparito nel nulla.
E' accaduto ai primi di settembre e, credete, vedere le immagini dei servizi in tv dava il voltastomaco. Due o tre giorni di grancassa e poi un totale silenzio.
Allora mi "inquieto" quando me le fanno a quadretti con la storia del latte cinese.
E poi considero anche che l'informazione che arriva dalla Cina, così completa e dettagliata, dimostra che il Paese non nasconde questo scandalo e non si arrocca.
E invece nella democraticissima Italia che si turba per i sospetti esteri sulle mozzarelle, una truffa scandalosa e pericolosa sparisce con effetto-dissolvenza... Che ne dite ?

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Gio Set 25, 2008 12:21 am

che fa sempre più comodo per i mass media parlare delle magagne altrui.... Evil or Very Mad ...................anche perchè non sono certo cinesi gli sponsor economici o politici degli apparati mediatici Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Ven Set 26, 2008 6:31 pm

da newsletter china

Il problema del latte in polvere contaminato dalla melanina, che ha danneggiato alcune decine di migliaia di bambini in Cina, significa un fallimento del regime di controllo della qualità in Cina: incredibilmente, il produttore Hebei Sanlu Group aveva ottenuto il riconoscimento di “azienda di marchio” e di “prodotti esenti dal controllo a livello nazionale”. Proprio grazie al riconoscimento di “esenzione dal controllo”, il latte in polvere con il marchio Sanlu poteva essere liberamente distribuito nel mercato, causando enormi danni ai bambini.
La fonte della contaminazione è stata individuata negli allevamenti di mucche che producevano il latte a cui veniva aggiunta la melanina in modo da dimostrare un più alto contenuto di proteine. I due titolari della fattoria sono stati arrestati alla metà di settembre
Da diversi mesi il gruppo Sanlu aveva già ricevuto varie segnalazioni negative relative al consumo del latte in polvere ma non ha preso alcuna misura efficace per sistemare il problema. Quindi i dirigenti del gruppo Sanlu sono stati accusati di aver commesso dei crimini.
Il governo della città di Shijiazhuang, dove si trova la sede del gruppo Sanlu, ha ricevuto una relazione dal gruppo Sanlu il 2 agosto, ma non ha riferito la situazione al Governo provinciale e neppure al Consiglio di Stato, violando le disposizioni legislative su grandi incidenti. Il segretario della Commissione del Partito Comunista Cinese a Shijiazuang, Wu Xianguo, è stato rimosso.
Li Changjiang, direttore dell’Amministrazione Generale della Qualità, Supervisione e Ispezione, ha rassegnato le dimissioni.


Nel 2002 è stata aperta una discarica per rifiuti urbani nel distretto Chaoyang, periferia di Pechino, su un’area di 40 ettari dove vengono smaltite circa 3.600 tonnellate di rifiuti al giorno.
I residenti delle aree circostanti, stanchi di respirare i nauseanti odori che la discarica emette hanno protestato contro le autorità locali le quali, preso atto dei disagi che la popolazione subisce a causa del persistente fetore dell’aria, hanno presentato il 4 settembre le loro scuse ufficiali ai cittadini e promesso di risolvere il problema in 20 giorni.
Le autorità del distretto investiranno 91 milioni di RMB (circa9,1 milioni di Euro) per ricoprire la discarica con un film plastico e installare delle apparecchiature che capteranno i gas di fermentazione delle immondizie e li bruceranno in appositi forni che forniranno energia elettrica.

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Lun Set 29, 2008 9:19 pm

e non è la prima volta che i prodotti cinesi sono nell'occhio del ciclone, già la questione degli indumenti, dei giocattoli lavorati con materiali tossici lasciava pensare pesanti riserve sulla salubrità dei prodotti, ma ancora di più questi casi fanno riflettere sui rischi di uno sviluppo economico sregolato in quanto vissuto come feticcio, nella convinzione che alle persone interessi soltanto il prodotto finale, laddove si faccia invece la politica dello struzzo su quali siano i costi sociali reali della produzione pale
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Ven Ott 03, 2008 10:45 am

un bambino di 21 mesi è morto per soffocamento da konnyaku prodotto dalla Mannan Life Co. di Tomioka, il più grande produttore giapponese
il konnyaku come il mochi possono provocare morte da soffocamento
ma non per questo vanno messi al bando come sta avvenendo
anche perchè SONO BUONISSIMI

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
steve
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 199
Localisation : roma
Punti : 113
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Dom Ott 26, 2008 8:39 pm

dopo la pizza, il ramen
sembra che sia la volta delle salsiccie
ne sono state ritirate milioni di confezioni insieme ad altri 13 prodotti della Itoham Foods si teme siano contaminati dal cianuro, l'acqua usata nei prodotti contiene il doppio del livello di cianuro consentito per legge
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.gobesso.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mar Dic 09, 2008 2:27 pm

About 3,000 farmers from across Japan staged a rally Tuesday in Tokyo, urging the government not to make any compromise unfavorable for the country's agriculture, if trade ministers decide to meet in Geneva later this month.
The farmers voiced concerns that prioritizing only an early conclusion of the Doha Round of free trade talks would lead to serious food and agricultural problems in many countries.
fonte: kyodo

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   Mer Dic 10, 2008 11:00 pm

c'è da dire che un paese che non tutela la propria civiltà contadina è un paese che non tutela la propria identità e la propria anima, specialmente una società di matrice culturale animistica come quella giapponese ...e magari nemmeno la genuinità dei prodotti venduti sui propri mercati affraid
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: sicurezza degli alimenti   

Tornare in alto Andare in basso
 
sicurezza degli alimenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» E' inevitabile: il rapporto con dio determina la vita degli uomini.
» La poetica degli Haiku
» #90 L'ultimo degli eroi - aprile 2013
» Il profilo dello Stalker: quando il disagio psicologico intacca la realtà degli altri
» La bellezza silenziosa degli alberi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
FORUM GIAPPONE :: Giappone 日本 Japan :: rassegna stampa-
Andare verso: