FORUM GIAPPONE
Benvenuti

FORUM GIAPPONE

curato da paola ghirotti パオラ・ギロッティ
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Paola Ghirotti un Giappone calendario per il 2013
Paola Ghirotti un Giappone mani calendario per il 2012
Argomenti simili
noi nella rete


tradotto da enju
Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
CalendarioCalendario
east 36

 
 
 
 

Condividere | 
 

 Afghanistan USA e Giappone

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Afghanistan USA e Giappone   Sab Mag 29, 2010 11:42 am

In Afghanistan sono ufficialmente cominciati i lavori di costruzione della ferrovia tra Mazar-e Sharif (nel nord) e Termez in Uzbekistan. L’idea della linea era nata 30 anni fa quando l’esercito russo invase il paese asiatico, ma poi non fu mai realizzata e a oggi i due stati confinanti sono collegati esclusivamente da un ponte su un fiume. Da qui la decisione di avviare il nuovo progetto, co-finanziato dal Giappone e dagli Stati Uniti con 165 milioni, uno dei più grandi in Afghanistan. Alla cerimonia di inaugurazione dei lavori hanno partecipato il governatore della provincia di Balkh (la capitale di Mazar-e Sharif), Atta Mohammed Noor; il presidente della Banca asiatica per lo sviluppo (Adb), Haruhiko Kuroda; gli ambasciatori Usa, giapponese, uzbeko e britannico a Kabul, rispettivamente Karl Eikenberry , Shogeryuko Hiroki, Parwiz Aliez e Sir William Patey; il comandante di Isaf, il generale Stanley McChrystal, e il responsabile regionale settentrionale (Rc-N) della missione Nato in Afghanistan, il generale Frank Leidenberger.

“Questa linea ferroviaria è un passo importante verso la crescita e l’indipendenza”, ha affermato l’ambasciatore Kuroda, enfatizzando che la ferrovia porterà notevoli progressi economici all’Afghanistan. A questo proposito, si prevede che verranno trasportati sui treni milioni di tonnellate di merci, che porteranno benefici a circa cinque milioni di persone. “Spero che nella mia prossima visita possa prendere il treno – ha aggiunto Eikenberry -, e non debba venire in elicottero”. I lavori prevedono in tutto la costruzione di un tratto su rotaie di 75 chilometri, che attraverseranno principalmente aree disabitate. Inoltre, ci saranno tre stazioni ferroviarie e altri stop durante il percorso.
fonte: http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=1133637

_________________
fotoblog
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: Afghanistan USA e Giappone   Mar Giu 01, 2010 12:08 am

Surprised è senz'altro una bella notizia, anche se in un paese in guerra le ferrovie sono comuque vulnerabili come impianti, in ogni caso sarebbe molto più di utilità se potesse sboccare verso il Golfo Persico come opera, si raccontava infatti che fosse interesse prioritario l'accaparramento delle risorse dell'Asia Centrale ex Sovietica da parte degli USA, il che implica avere vie di comunicazione adeguate.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kaonashiodawara.splinder.com/
 
Afghanistan USA e Giappone
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TOKYO DISNEY SEA (Giappone)
» Bacchette sushi con Kokeshi!^__^
» Spiriti e Demoni Orientali ( Cina e giappone)
» TOKYO DISNEYLAND (Giappone)
» Batik (tecniche)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
FORUM GIAPPONE :: Giappone 日本 Japan :: rassegna stampa-
Andare verso: